Post di altri Blog

lunedì 22 agosto 2016

Rischio sismico di Andrea Barocci


In questo libro si parte da una certezza: l'Italia è sismica, in Italia ci sono stati terremoti e ancora ce ne saranno. Il concetto di "rischio sismico" appartiene dunque alla società ed è nostro dovere conoscerlo e imparare a gestirlo, da ogni singolo cittadino fino alla classe politica. In particolare i tecnici vivono doppiamente questa realtà: prima come persone poi come professionisti che, con il proprio lavoro e le proprie scelte, si assumono responsabilità, interagiscono con le leggi, intervengono sul patrimonio edilizio, decidono per nuove costruzioni, agiscono nell'emergenza. Ecco quindi come "maneggiare" questo volume: trovare durante la lettura spunti e riflessioni che possano far vedere in maniera diversa alcuni aspetti della vita professionale, senza alcuna pretesa scientifica. Probabilmente questo testo è più adatto a sollecitare domande che non a dare risposte, ma solo con la conoscenza potremo affrontare un tema così delicato e, ancora per tanti aspetti, nuovo. La conoscenza del rischio genera coscienza, il resto viene da solo.
Link Amazon

Nessun commento:

Post più popolari