giovedì 8 settembre 2016

Analisi e verifica dei pendii. Frane ed intense erosioni di Pietro Cirone


Il testo tratta l'analisi di stabilità dei pendii dal punto di vista geologico ambientale, idrogeologico e senza tralasciare eventuali conseguenze sismiche. Una analisi molto dettagliata e finora mai affrontata in questo modo.
Analisi di stabilità dei pendii: tutte le tematiche
Movimenti franosi
scoscendimenti
cedimenti
scivolamenti
crolli
Fenomeni di intensa erosione
falde di detrito
scoscendimenti superficiali
lame
calanchi
erosioni da acque incanalate
scandagliandone i fondamentali aspetti geomorfologici e geomeccanici
Le influenze idrauliche di tipo pluviometrico e idrografico
curva di possibilità climatica
deflusso meteorico superficiale
soglia pluviale di innesco della frana
morfometria

oltre che il disturbo indotto dal sisma. Il tutto concepito ed esemplificato, anche a livello numerico, al fine di effettuarne in modo ottimale la valutazione (eventualmente anche in back analysis) e la analisi di stabilità dei pendii e versanti collinari.

Nessun commento:

Post di altri Blog

Post più popolari